Idee, pensieri e riflessioni

Articoli con tag “lavoce.info

Se il calcio fosse una scienza, niente speranze di vittoria per l’Italia

JP Morgan – Jp Morgan, Ubs e Goldman Sachs, tre delle più importanti banche d’affari del mondo, hanno realizzato dei modelli matematici per determinare il risultato finale dei mondiali di calcio. Così come gli esperti de lavoce.info che ne hanno fatto addirittura uno econometrico. In tutti casi, l’Italia esce sempre sconfitta.

Tre tra le più grosse banche d’affari mondiali si sono chieste quale squadra vincerà il mondiale di calcio in Sud Africa. Lo hanno fatto considerando opportuni modelli basati su parametri tecnici e fisici. Allo stesso modo gli esperti del sito economico lavoce.info hanno addirittura predisposto un complicato modello econometrico basato sia su sui dati più strettamente tecnici e sia sui parametri socio-economici dei singoli paesi che partecipano al mondiale di calcio, attualmente in svolgimento in Sud Africa. In tutti i casi, l’Italia appare molto sfavorita. A Lippi e ai suoi ragazzi il compito – tutt’altro che agevole – di smentirli.

[Prosegue su: Giornalettismo]


Una manovra che mette (eccome) le mani nelle tasche degli italiani

Tremonti e BerlusconiEcco i numeri “veri” della manovra correttiva varata dal governo. Oltre ai pesanti tagli agli Enti locali, alla scuola e alla sanità, almeno il 40% è preventivato da maggiori entrate. Ma molti appaiono “tagli di carta, di dubbia praticabilità”.

Nei giorni scorsi avevamo commentato in una serie di articoli le anticipazioni della manovra correttiva che il governo ha dovuto mettere in atto per apportare i necessari “aggiustamenti” ai nostri Conti pubblici. Si trattava di anticipazioni di stampa, rumors provenienti dall’interno dello stesso governo, boatos parlamentari ecc. Adesso, con il testo della manovra economica [VEDI TABELLA] reso finalmente disponibile dal ministro Giulio Tremonti, possiamo dare un giudizio più completo ed articolato, per quanto già dai prossimi passaggi nelle Aule del Parlamento, si annunciano ulteriori – e forse non proprio irrilevanti – modifiche.

[Prosegue su Giornalettismo]